Tanti auguri a me.


birthday-cakeOggi spengo 28 candeline. Un anno immenso, questo appena trascorso. Così colmo di emozioni, eventi, novità e cambiamenti che rimango incredula nell’osservare come appena 365 giorni abbiano potuto contenerli tutti. Un anno di ”morte” e ”rinascita”; un anno di ”abbandono” e ”scoperta”. L’anno del volo, del coraggio e delle lacrime, talvolta amare talvolta squisitamente dolci. Quest’anno mi ha insegnato tanto: sullo stare al mondo, sull’accettazione delle diversità, sulla necessità di avere mente e cuori sempre aperti e attenti, al fine di cogliere una bellezza che talvolta sa nascondersi bene. Questo, come ogni anno, mi ha regalato forti gioie ma anche profonde sofferenze, sofferenze su cui mi sono fermata a riflettere, che ho analizzato per tenere con me solo il buono che ho potuto scovare, perché del rancore, dell’odio e delle cattiveria proprio non so che farmene. Questa nuova primavera mi ha rivelato ciò di cui sono capace e, per la prima volta, prima ancora di ringraziare tutte le persone meravigliose che, nonostante il tempo e la distanza mi restano accanto, ringrazio ME.
me-al-mareMe per la costanza, la determinazione e la fiducia che mostro in qualsiasi progetto mi cimento; me, che mi regalo un sorriso anche quando sento il cuore scoppiare di dolore. Me che mi accarezzo l’anima nei momenti in cui le persone che vorrei accanto sono troppo lontane per correre e stringerle forti sul petto.
Me per la mia capacità di perdonare, andare avanti, cercare il buono in ogni luogo, ricordando le parole di mio padre e onorando la lezione più bella che potesse lasciarmi.
Me per la capacità che ho ancora di emozionarmi di fronte ad un mondo che, nonostante mille tragedie e brutalità, cela dentro sé un patrimonio di accecante bellezza.
Me che cerco di tirar fuori solo il meglio, che piuttosto che parlare a vanvera resto in silenzio, osservo e imparo da chi ha tanto da insegnarmi.
Me che nonostante non mi senta mai all’altezza di niente, scocco le mie frecce verso il cielo, mirando al bersaglio più alto cosicché, qualora la mira non fosse delle migliori, il mio risultato sarebbe comunque soddisfacente.
Me che nonostante tutte le delusioni (e solo io so quante ne ho avute) ho ancora la forza di sperare.
Me che il grigiore del mondo non ha ancora calato nelle paludi di un cinismo che so che, in fondo, non mi appartiene.
Con questi pensieri saluto un anno che mi ha tolto tanto ma al contempo mi ha regalato emozioni e soddisfazioni senza pari. L’anno delle prime pubblicazioni, nell’attesa della realizzazione di progetti ben più ambiziosi.
Un grazie immenso va alla mia famiglia che, ancora una volta, mi ha ricordato quanto valore abbia un abbraccio, un sorriso, un’attenzione. Vi porto con me ovunque, ogni giorno, in ogni pensiero.
Ringrazio le amiche che anche dopo la mia partenza sono rimaste e con cui, nonostante la lontananza, condivido pensieri e affetto che sento profondi e sinceri. E ringrazio anche le nuove conoscenze che questa città così poliedrica e instancabile mi ha permesso di fare, aiutandomi a guardare le cose da mille altre prospettive, facendo della diversità la mia ricchezza e del miglioramento la mia prima aspirazione.
Che questo nuovo anno appena scoccato possa riservarmi sorprese belle quanto quelle che l’anno appena trascorso mi ha fatto.

Annunci

50 pensieri riguardo “Tanti auguri a me.

  1. Che bello ringraziarsi e riconoscere quello che si ha fatto. E’ giusto, lo facciamo troppo poco, troppo attenti a vedere quello che non siamo o non facciamo…Augurissimi per il tuo compleanno e per i tuoi progetti!!! e un abbraccio

  2. Tantissimi auguri e goditeli tutti, goditi i tuoi anni avidamente come una assetata nel deserto, e non aver paura di viverli fino in fondo perchè il tempo non torna indietro…. Felicità e ogni bene! Buona vita!

  3. Ho scritto una frase incomprensibile ero con smart e phone! Volevo dire Auguroni. 28 anni , neanche i miei figli hanno questa giovinezza, brezza di mare e….sguardi di speranza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...