Dedicato a tutte le Donne


Buon pomeriggio a tutti, in particolar modo alle donne.
Care amiche, oggi per noi è un giorno “speciale“. La tradizione, il consumismo, la società impongono che oggi, nel mondo, ogni donna venga celebrata. Non so quale sia il vostro pensiero in merito ma, per quanto mi riguarda, concordo con chi crede che noi donne non abbiamo bisogno di un giorno che “ci rappresenti”. Non abbiamo bisogno di un calendario che obblighi chi abbiamo intorno a dedicarci un pensiero, ad adulare la nostra bellezza o il nostro carattere, a viziarci con qualche oggettino nuovo e di poco valore. La vita ci ha offerto il privilegio di nascere in un corpo che porta su di sé i segni del mistero più bello dell’esistenza, un privilegio che si sposa con un’anima profonda, un cuore disposto ad annullarsi per amore, una forza prorompente come quella della natura.

In questo giorno che è diventato consuetudine trascorrere tra sfarzi commerciali e trasgressioni, io voglio dedicare a voi lettrici un pensiero e un augurio che possiate sentir vibrare nel cuore ogni volta che ne sentirete il bisogno; ogni volta che le contingenze della vita vi porteranno a dubitare di voi stesse e delle vostre capacità; ogni volta che vedrete sfumare un sogno o un progetto in cui avevate profuso mille energie; ogni volta in cui vi sentirete stremate, arrabbiate con il mondo e con le vostre debolezze, vinte dalla negatività o dal dispiacere.

Non dimenticate mai la grande ricchezza che vi portate dentro, donne. Una ricchezza che non ha nulla a che vedere con qualsiasi forma di materialismo, ma che si può misurare in termini di forza, pazienza e resilienza.
Siete creature straordinarie, donne. Così complesse eppure talvolta così semplici. Così volubili e mutevoli, ma dal cuore sempre immenso, sempre pronto a donare amore a chi ha la fortuna di incontrarvi lungo il cammino e dividere con voi un pezzo di strada.
Le convenzioni sociali, i pensieri di chi vi osserva e giudica, le aspettative che il mondo ha nei vostri confronti (e che spesso sono anche le vostre) possono farvi sentire spesso inadeguate, incomplete, imperfette. A volte è sufficiente anche un solo sguardo, anche una sola immagine o una parola sussurrata a voce bassa per farvi vacillare, per farvi perdere anche se solo per qualche minuto l’equilibrio che avevate raggiunto a fatica, sulla corda sempre tesa delle vostre sicurezze.
Il castello delle vostre certezze è spesso fragile, pericolante. Un castello di carte che cade al soffio di un vento impetuoso, tiranno e incurante di tutto. Un vento fatto di incomprensioni, malelingue e viltà che può indebolirvi, ma mai spezzarvi.

Voi infatti non vi abbattete, mai. Voi non cedete ai ricatti di chi vi vuole diverse, dimostrando di non volervi affatto. Voi non vi lamentate, mai, continuando a camminare con quello sguardo alto e fiero, a lavorare con umiltà e coraggio, a innamorarvi della vita giorno dopo giorno, nonostante le brutture, nonostante il grigio che ci attanaglia in questi tempi difficili e confusi.

E questo perché voi siete “la Bellezza, pura Bellezza“. Una meraviglia che brilla negli occhi che animano il vostro volto, quando tornano a illuminarsi dopo ogni caduta; una meraviglia che viaggia attraverso le vostre mani, quelle che alla fine di ogni battaglia – nonostante i graffi e la pelle screpolata – recuperano i pezzi e tentano di ricomporre l’ordine crollato; una meraviglia che vive nel sorriso che riaffiora su quelle labbra rosee e morbide, che nel tempo hanno conosciuto lacrime amare e inconsolabili, ma che ancora trovano la forza di schiudersi e baciare una nuova speranza.

A voi, donne, io auguro di raggiungere, giorno dopo giorno, nuove consapevolezze. Vi auguro di dedicarvi sempre il sorriso più bello e sincero di cui siete capaci, di imparare ad amare voi stesse con la stessa passione e lo stesso trasporto che riservate a chi avete accanto. Perché siete preziose. Perché lo meritate.

Non avrei dovuto attendere questo giorno per scrivervi queste parole, ma spesso i pensieri hanno bisogno di tempo per mettere radici e germogliare.

Fiorite, donne. Vi auguro una continua primavera di bellezza, amore e speranza.

Annarita

 

Annunci

8 thoughts on “Dedicato a tutte le Donne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...